mercoledì, Marzo 3, 2021
Home News Milan, infortunio Kjaer: le condizioni e i tempi di recupero

Milan, infortunio Kjaer: le condizioni e i tempi di recupero

Milan infortunio Kjaer
Simone Kjaer, infortunio per il danese: le condizioni del rossonero (www.gettyimages.it)
Infortunio Kjaer, oggi si saprà di più da casa Milan. Giornata di esami, Stefano Pioli spera di poterlo recuperare. Importante tour de force a febbraio.

Milan, infortunio Kjaer: oggi gli esami strumentali

Brutta tegola quella per Stefano Pioli, con l’infortunio di Kjaer che ha messo in allarme il Milan. A Milano sarà una giornata impegnativa e ricca di significato, perché a casa Milan sarà giornata di esami strumentali per Simon Kjaer. IL difensore danese ha subito un infortunio nell’ultimo turno disputato in Coppa Italia, dovendo dare praticamente forfait nel match contro l’Inter. Il danese ha riscontrato un problema al muscolo retto femorale della coscia sinistra, come rivelato dallo stesso club, in un comunicato ufficiale. Come riportato dai colleghi di Calciomercato.com, nel corso della giornata si saprà molto di più sui tempi di recupero di Kjaer, dall’infortunio.

Milan, Kjaer vuole il recupero lampo dall’infortunio

Ha voglia di recuperare dall’infortunio, Simon Kjaer. Il Milan, dal canto proprio, non ha voglia di forzare i tempi di recupero, per evitare brusche ricadute. Il calciatore danese può essere ora sostituito, dopo l’importante innesto trovato da Paolo Maldini. Il ds del Milan infatti, ha preso Tomori, liberando di conseguenza Musacchio. L’innesto dal Chelsea permette a Pioli di far rifiatare i suoi perni principali di difesa. E l’inglese, al momento, assicura garanzie, più del giovane Kalulu. Oggi sarà tempo di esami strumentali, che riveleranno gli effettivi tempi di recupero di Simon Kjaer.
infortunio kjaer
Milan, infortunio Kjaer: i tempi di recupero

Milan, infortunio Kjaer: anche su Brahim Diaz si saprà di più

Giornata di esami strumentali, dopo l’infortunio di Kjaer e Brahim Diaz. Anche il giovane talento del Real Madrid ha subìto un infortunio, legato ai flessori. Oggi saranno test a Milanello, per capire il recupero dei due. Come per Kjaer, anche su Brahim Diaz il Milan andrà cauto. Il giovane può riposare, al suo posto c’è Meitè, utilizzato sempre nel ruolo di rifinitore, dietro la punta, da Stefano Pioli. Saranno importanti i due recuperi in ogni caso, con il tour de force – legato anche agli impegni in Europa League, che vivrà il Milan a febbraio.
Milan infortunio Kjaer
Milan, Stefano Pioli (Getty Images)