Lazio, Mussolini Jr in squadra: convocato il nipote del Duce

Lazio Mussolini
Lazio, Mussolini in squadra (Fonte foto: Corriere dello Sport)

Lazio, il nipote di Mussolini aggregato in squadra: l’annuncio

E’ un giocatore della Lazio, il nipote di Mussolini, Romano Floriani. Nella distinta della Lazio, per quel che riguarda la squadra Primavera, è comparso anche il suo nome. Non un figlio d’arte, considerando che calcisticamente non ha mai messo piede in Serie A il nonno, ma fa sicuramente effetto vedere il nipote dello storico personaggio italiano, all’interno della rosa dei biancocelesti. Romano Floriani, nipote di Mussolini, è un difensore classe ’03, pronto a sfondare nel mondo del calcio. Nelle ultime due partite disputate dalla Lazio, per quel che riguarda il campionato Primavera, è comparso in panchina in occasione dei match contro Juventus e Milan. Cerca le sue chance, che magari arriveranno da qui in avanti. Il suo sogno è quello di diventare un calciatore professionista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, rinnovo Inzaghi: nodo economico per lo staff

Lazio, Mussolini Jr: le parole dei genitori

Mussolini Jr è un giocatore della Lazio, in Primavera si parla un gran bene di lui. Arriveranno sicuramente le sue chance, con i genitori Mauro Floriani e Alessandra Mussolini che hanno dichiarato alcune cose in merito al futuro del figlio, ai microfoni di Adnkronos. Ecco le parole: “Non deve esserci alcun rischio di strumentalizzazioni. Non vogliamo commentare, questi sono temi che vanno lasciati fuori dal calcio e dal suo percorso calcistico. Sulla vita e sulle cose private, il ragazzo non vorrà alcun tipo di pressione”. 

Lazio Mussolini Jr
Lazio, Romano Floriani Mussolini (Fonte foto: La Stampa)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, colpo tra gli svincolati: la decisione della società

Lazio, futuro in prima squadra per Mussolini Jr?

La Lazio ha messo nella distinta Mussolini Jr. Non vuole pressioni il ragazzo, pronto a crescere calcisticamente, colpendo quello che sarà l’allenatore della prima squadra. Simone Inzaghi, negli anni vissuti alla Lazio, ha dimostrato di credere fortemente ai giovani. Diversi quelli aggregati in prima squadra e potrebbe accadere anche per Romano Floriani, che ha voglia di accendere ogni riflettore su di sé solo per le qualità espresse in campo e non per le sue origini.

Mussolini Lazio
Simone Inzaghi (Getty Images)