Genoa, Criscito: “Dopo il Covid volevo ritirarmi”

intervista a Criscito
intervista a Criscito

Domenico Criscito, difensore del Genoa, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a il Secolo XIX. Il centrale è stato chiamato a commentare il suo momento, il capitano del Genoa ha rivelato di aver pensato di dire basta in questi mesi

Genoa, Criscito ad un passo dal ritiro

Mimmo Criscito ha parlato del suo possibile ritiro nel corso di un’intervista in edicola oggi. Ecco cosa ha svelato il calciatore del Genoa:

  “Ho avuto problemi fisici, poi ci si è messo di mezzo il Covid. E allora a 34 anni mi sono fatto tante domande sulla mia carriera, continuavo a chiedermi se avesse senso andare avanti o convenisse cambiare la mia vita e finire con il calcio giocato. Sì, ho pensato di smettere. Poi ne sono venuto fuori e ora vedo il ritiro come una cosa lontana, ma devo dire che ho pensato spesso di non giocare. In questo momento, invece, faccio quello che amo per il Genoa: così ho deciso di andare avanti“.

intervista a Criscito
intervista a Criscito

Ultime Genoa: Criscito sugli infortuni

Uno dei motivi per i quali Criscito aveva pensato di smettere erano gli infortuni che lo avevano tormentato in questi anni.

Problemi? “Il problema è stato al ginocchio, ho iniziato a fare dei pensieri. Poi a 34 anni ho deciso di cercare di cambiare la mia vita, volevo migliorarmi ogni giorno e pormi obiettivi nuovi. Ho cambiato anche l’alimentazione per stare meglio. E i benefici si vedono, scendo in campo molto meglio e non sto mangiando dolci”.

Ballardini Genoa
Davide Ballardini, tecnico del Genoa (www.gettyimages.it)

Incubo coronavirus: le parole di Criscito

Criscito ha parlato del momento difficile che hanno vissuto al Genoa con il Covid.

Cosa succederà? “Ora il ritiro è lontano. Perché mi sto allenando nel modo giusto e mi sento ancora molto bene”.

Covid?  “Il Covid per me è stato complicato, per i primi dieci giorni mi alzavo dal letto e non riuscivo a fare niente. Sentivo tutti su Whatsapp abbiamo il gruppo del Genoa, poi ci siamo compattati”.

Strootman?  “Destro ha il gol nel sangue e sta benissimo, lo aiuteremo e lui cerca di segnare il più possibile. E Strootma è veramente forte, l’ho visto dal primo allenamento: ci può dare una grande mano visto che è un calciatore impressionante”.

Genoa Ballardini
Genoa, conferenza e presentazione del nuovo allenatore Davide Ballardini (www.gettyimages.it)