Inter: Conte rischia grosso, ecco cosa sta succedendo

Calciomercato Inter
Antonio Conte (www.gettyimages.it)

Antonio Conte sabato l’ha combinata grossa. Il tecnico nerazzurro ora rischia una sanzione pesantissima.

Notizie Inter: Conte rischia due giornate, le ultime

Antonio Conte non sarà in campo nel derby? Nella giornata di oggi probabilmente Antonio Conte saprà quanto sarà il prezzo da pagare per il parapiglia con Maresca a Udine.

Il tecnico, dopo l’espulsione di Udine, ha aggravato la sua posizione. Nel tunnel l’allenatore , dopo la sfuriata in campo che gli è costata prima l’ammonizione ed il rosso («Sei sempre tu Maresca, sempre tu sei»), ha continuato negli spogliatoi e alla fine è intervenuta la società per evitare ulteriori problemi.

Certo, nemmeno l’arbitro ha fatto una bella figura esclamando: «Dovete accettare quando non si riesce a vincere».

Queste parole hanno fatto esacerbare ulteriormente gli animi, come prova pure l’arrabbiatura di Gabriele Oriali.  Pietra dello scandalo è stata la decisione di concedere 4 minuti di recupero nella ripresa, pochissimi per Conte che aveva protestato ripetutamente.

conte antonio
Antonio Conte (www.gettyimages.it)

Ultime Inter: 2 giornate a Conte?

Ora Antonio Conte rischia due giornate di squalifica. Ma il problema non era solo dovuto al recupero. Anzi, l’allenatore – come dimostra anche il riferimento al Var nei suoi urlacci all’indirizzo del direttore di gara – non aveva dimenticato il mancato rigore in Inter-Parma (poi finita 2-2) con il fallo di Balogh ai danni di Perisic. A gettare ulteriore fuoco la mancata espulsione di Arslan (fallo tattico su Lukaku già ammonito).

Inter Conte
Antonio Conte, conferenza Inter (Getty Images)

Conte in tribuna nel derby, le ultime

Una vola resosi conto di aver esagerato, e forse anche per evitare una lunga squalifica, Antonio Conte aveva provato a calmare gli animi nel post partita.

Il tecnico ha provato a smorzare i toni («Nervosismo? Parlerei piuttosto di attaccamento e desiderio di vincere…») ma i fatti porteranno probabilmente ad una pesante sanzione da parte del giudice.

La realtà dei fatti diche che il tecnico ora rischia un paio di giornate di stop anche perché Maresca, nel redigere il suo referto, non potrà esimersi dal tenere conto del fatto che gli episodi l’hanno visto protagonista negativo con la pessima risposta a Conte. Per questo motivo, pure l’arbitro dovrebbe essere fermato dal designatore Rizzoli.

conte antonio
Antonio Conte (www.gettyimages.it)