Calciomercato: Allegri torna in panchina, l’annuncio

Juventus esonero Pirlo
Juventus, esonero Pirlo e ritorno Allegri (Getty Images)

Massimiliano Allegri di nuovo in panchina. Il tecnico toscano potrebbe presto tornare ad allenare in Serie A

Calciomercato: Allegri torna in Serie A, niente Premier League

Secondo quanto trapelato da media inglesi e tedeschi, Massimiliano Allegri non allenerà il Chelsea.

Secondo le ultime, infatti, sarà Thomas Tuchel a sostituire Frank Lampard sulla panchina del Chelsea. Al momento non ci sono altri candidati e Massimiliano Allegri non prenderà il posto dell’ex centrocampista.

L’ex tecnico della Juventus non ha mai nascosto il suo desiderio di allenare all’estero ma secondo quanto riportato da Sky Sport, in queste ore non ci sarebbero stati contatti fra la dirigenza dei Blues e l’allenatore.

Il suo mancato arrivo in Premier League, in aggiunta al fatto che anche il PSG ha scelto in queste settimane Mauricio Pochettino, apre ad un ritorno in panchina in Serie A di Max Allegri. Ad attenderlo c’è la Roma, destinata a divorziare da Paulo Fonseca a fine anno.

Chelsea Allegri
Calciomercato, Allegri in attesa di una chiamata al Chelsea (www.gettyimages.it)

Ultime Roma: arriva Allegri a fine anno?

Allegri potrebbe tornare in panchina a fine stagione o durante quella attuale. Su di lui ci sarebbe la Roma. Attenzione però anche al Napoli che a fine stagione potrebbe salutare Rino Gattuso. Il tecnico non ha convinto e per questo motivo rischia il posto anche nel breve periodo.

Max Allegri è fermo da un anno e mezzo. Nella scorsa stagione l’ex allenatore bianconero, unico capace di vincere 5 scudetti di fila, era ancora sotto contratto con la Juventus. Da giugno, invece, è libero di firmare con un altro club. 

Allegri era stato allontanato dalla Juventus nel 2019 quando i bianconeri avevano preferito Sarri per la panchina del club.

massimiliano Allegri al Chelsea
Massimiliano Allegri, possibile arrivo al Chelsea

Ultime Allegri: il contratto del tecnico

A differenze di altri allenatori, come Conte o Sarri, Max Allegri non avrebbe un contratto a cifre maestose. Per questo motivo la Roma, come il Napoli, potrebbero metterlo sotto contratto con facilità.

Il problema è che Allegri, oltre a firmare per uno di questi club, pretenderebbe diverse garanzie sul mercato. Prendere l’ex Juve significherebbe per i due club spendere tanto sul mercato. Questo, data la difficile situazione finanziaria dopo il coronavirus dei club di Serie A, potrebbe rappresentare un problema.

Allegri Arsenal
Massimiliano Allegri (www.gettyimages.it)