Supercoppa Italiana, vince la Juventus: battuto il Napoli 2-0

Napoli Supercoppa Italiana
Napoli, la formazione di questa sera contro la Juventus (www.gettyimages.it)

Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli è la finale della competizione che si disputa al ‘Mapei Stadium‘ di Reggio Emilia. Andrea Pirlo recupera in extremis Juan Cuadrado che è guarito dal Covid ed è stato schierato subito dal primo minuto. Anche Gattuso recupera Petagna che è stato confermato in attacco, solo panchina per Mertens.

Juventus Supercoppa Italiana
Juventus, la formazione contro il Napoli (www.gettyimages.it)

Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 0-0 alla fine del primo tempo

Supercoppa Italiana, va in scena Juventus-Napoli. Le due squadre si sfidano per la prima volta in questa stagione, dopo il match del 4 ottobre che non si è mai disputato per le ovvie ragioni dovute al Covid. Fischio di inizio alle ore 21, ad arbitrare l’incontro il sig. Paolo Valeri della sezione di Roma 2. Come già annunciato, Pirlo lancia nella mischia Cuadrado (guarito dal Coronavirus) dal primo minuto, nonostante non giochi da quasi un mese.

Il primo tentativo è degli azzurri che ci provano con Manolas di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 7′ ci prova Cristiano Ronaldo che, con una azione solitaria, prova il destro dalla distanza: pallone deviato in calcio d’angolo. Al 20′ punizione per i partenopei: alla battuta si presenta Insigne che tira centrale e non impensierisce minimamente Szczesny.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Zidane sogno per la panchina: incontro Agnelli-Perez

28′ clamorosa azione del Napoli che va vicino al vantaggio, ma solamente un super Szczesny dice no a Lozano: Demme crossa al centro, Danilo si fa anticipare dal messicano che colpisce di testa da distanza ravvicinata, ma l’estremo difensore polacco si supera con un grande intervento. Al 40′ Cristiano Ronaldo si rende pericoloso con un destro a giro che sfiora di poco il palo alla sinistra di Ospina.

Nel frattempo alcuni calciatori delle due panchine iniziano a riscaldarsi. Senza concedere alcun minuto di recupero il direttore di gara manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Cristiano Ronaldo Demme
Juventus-Napoli (www.gettyimages.it)

Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 2-0. Bianconeri campioni

Supercoppa Italiana, inizia il secondo tempo di Juventus-Napoli. Nel secondo tempo Andrea Pirlo inserisce Federico Bernardeschi al posto dell’infortunato Federico Chiesa. A sbloccare il match ci ha pensato Cristiano Ronaldo che mette dentro dopo una disattenzione difensiva dei partenopei da calcio d’angolo: il portoghese da distanza ravvicinata non sbaglia e porta in vantaggio i suoi.

A dieci minuti dal termine il Napoli ha l’opportunità di pareggiare i conti con un calcio di rigore assegnato da Valeri (aiutato dal VAR): dal dischetto si presenta il capitano Insigne che spiazza il portiere avversario, ma calcia clamorosamente fuori.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Zaccagni a giugno: l’agente conferma

Gattuso le prova tutte per riacciuffare il pareggio inserendo Politano e Llorente (prima erano entrati sul terreno di gioco Mertens ed Elmas). Nei cinque minuti di recupero la Juventus colpisce in contropiede un Napoli sbilanciato: Cuadrado parte dalla sua metà campo e serve Morata, entrato da soli dieci minuti, che a porta vuota non può sbagliare e sigla il gol del 2-0. Subito dopo la rete l’arbitro fischia tre volte: la Juventus vince la Supercoppa Italiana.