Calciomercato Milan, senti Pato: “Io accanto a Ibra? Perché no”

Calciomercato Pato
Calciomercato, il futuro di Pato (Getty Images)

Calciomercato Milan, Pato cerca squadra: l’intervista

Il Milan si è coccolato Alexandre Pato, centravanti dal talento cristallino che non ha mai sfondato veramente. Da giovanissimo aveva lasciato intendere di poter raccogliere l’eredità di Ronaldo il fenomeno, ma i risultati non sono poi arrivati.

Pato è un pezzo pregiato del calciomercato e in estate sogna il ritorno in Serie A. Questa mattina, i colleghi della Gazzetta dello Sport, hanno pubblicato una splendida intervista al Papero, ex rossonero, alla ricerca appunto di un nuovo club: “Spesso sento il mio nome accostato ai club italiani, sento dire che ci sono squadre di Serie A pronte ad acquistarmi. Io ho 31 anni, voglia di essere al centro di un progetto che mi faccia sentire importante e un conto in banca da riempire. Penso di poterci stare ancora in Serie A, il mio fisico me lo permette, la mia testa è un’altra, non sono più il ragazzino che avete conosciuto”. 

Milan, senti Pato: “Vice-Ibra? Perché no”

Nel corso della lunga intervista ad Alexandre Pato, ovvie le voci legate al Milan. Sul ruolo di vice-Ibra, Pato non ha dubbi: “Che problema c’è? Io direi di sì, è il Milan! Poi entro in campo, datemi un paio di partite e convinco subito Mister Pioli (ride, ndr). Ma magari io e Ibra potremmo giocare insieme. Se Pioli vuole, mi può pure chiamare”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Jovic torna all’Eintracht Francoforte

E sull’idea Monza: “Non vi nego che con Galliani mi sono sentito al telefono un paio di volte, diciamo che il problema è il passaporto (ride nuovamente, ndr)”.

Sull’ipotesi Fiorentina: “Hanno vestito la maglia viola i grandi campioni, Firenze è una città meravigliosa. Valuterò ogni cosa che sarà fattibile, voglio tornare a giocare, magari in Italia”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Sabatini: “Mai parlato di Svanberg con loro”

Calciomercato Milan Pato
Milan, intervista Pato (Getty Images)
Quella di Pato al Milan, appare solo come una suggestione di calciomercato. E’ chiaro che un centravanti con le sue qualità, in una situazione di emergenza, può sempre far comodo. E’ solo la nostalgia però a rendere possibile quest’ipotesi, ma non quella del ritorno in Serie A. Sì, perché il Papero potrebbe effettivamente tornare in Italia. Occhio al Benevento, che potrebbe finanziare un acquisto a costo zero, di tale portata. Un ingaggio da ridurre, chiaramente, ma le streghe sarebbero la pista più percorribile per Pato.
Pato Milan
Milan, Alexandre Pato (Getty Images)