Crotone: Stroppa rischia l’esonero, ecco il sostituto

Il Crotone potrebbe cambiare allenatore. Come riportato da Ts, infatti, il ds Ursino starebbe pensando ad un cambio in panchina.

Ultime Crotone: Stroppa rischia, pronti Nicola

Il Crotone esce sconfitto dalla trasferta in casa del Verona. La sconfitta pesa tanto per il club calabrese che ora ha bisogno di invertire la rotta per salvarsi anche considerando  il cammino delle dirette concorrenti. I calabresi si staccano dalla quota salvezza e adesso il campionato diventa in salita.

Per questo motivo il tecnico Stroppa, autore di una cavalcata bellissima per riportare il club in Serie A potrebbe essere esonerato.

Secondo le ultime, infatti, la dirigenza starebbe pensando di riportare in Calabria Davide Nicola. 

L’allenatore, che aveva già guadagnato la clamorosa salvezza con il Crotone nel 2017, potrebbe tornare in panchina. Oltre a lui la società pensa anche a Leonardo Semplici, senza contratto dopo l’esperienza lunghissima alla SPAL.

Stroppa
Giovanni Stroppa (www.gettyimages.it)

Ultime Crotone: Stroppa sull’esonero

Anche ieri il Crotone si Stroppa ha raccolto tanti complimenti ma è rimasto all’asciutto di punti. Anche per un approccio spesso sbagliato. Le dirette concorrenti ora viaggiano e Stroppa rischia l’esonero. Queste le parole di ieri a Sky Sport:

“La squadra ha giocato colpo su colpo non era facile entrare in partita, non ci è stato permesso visto che il Verona ha giocato ai limiti del regolamento lavorando moltissimo sul fallo sistematico. Sappiamo che dobbiamo migliorare e che ci sono dei difetti ma ho visto una buona reazione della squadra nel secondo tempo. Il Crotone ha risposto in modo eccellente nella ripresa. Adesso serve accelerare, abbiamo ancora la possibilità di riprendere ma ora bisogna credere nella salvezza La squadra è comunque viva e credo che possiamo fare bene”.

Stroppa esonero
Giovanni Stroppa, il Crotone valuta un suo esonero (www.gettyimages.it)

Ultime Crotone: Stroppa non molla

Dunque per ora Stroppa non molla nonostante le voci su Nicola e Semplici, così ha parlato il tecnico del Crotone ieri:

  “Penso che con le nostre idee possiamo tenere il campo, poi la squadra prende gol e facciamo anche diversi errori gratuiti. Oggi si è giocato un calcio sporco, diverso dal solito, adeguandosi all’avversario. Chiaramente bisogna segnare e non subite.  Non voglio parlare di mercato ma ora mi sembra ovvio che questa squadra vada rinforzata”.

Crotone-Spezia formazioni ufficiali
Giovanni Stroppa (www.gettyimages.it)