Calciomercato, Juventus ricordi Davids? Nuova avventura per l’olandese

Edgar Davids
Edgar Davids (Getty Images)

Calciomercato, l’ex Juventus Davids torna in panchina: una nuova avventura in panchina per l’ex centrocampista olandese. E’ di qualche ora fa la notizia che è diventato il nuovo allenatore dell’Olhanense, squadra portoghese che milita in terza divisione.

Davids Nedved Trezeguet
Edgar Davids è il nuovo allenatore dell’Olhanense (www.gettyimages.it)

Calciomercato, l’ex Juventus Davids una nuova avventura in panchina

Calciomercato, l’ex Juventus Davids allenerà in Portogallo: l’ex centrocampista bianconero è da anni che ha appeso gli scarpini al chiodo. E’ rimasto nel mondo del calcio e ha iniziato ad allenare dal 2012. La notizia è di poco fa: è il nuovo tecnico della prima squadra dell’Olhanense. Quest’ultima, infatti, milita nella terza divisione in Portogallo (equivalente della nostra Serie C).

L’olandese prende il posto dell’esonerato Manuel Cajuda dopo gli ultimi risultati disastrosi e gli è stato chiesto di vincere in campionato per approdare in seconda divisione. Il team, attualmente, ha giocato solamente sette partite (due in meno rispetto agli avversari). Domenica ci sarà l’esordio, fuori casa, contro il Lusitano alle ore 16:00.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, cosa ci lascia la 15esima giornata: il ‘Toro’ ne fa 3, il Milan attende la Juventus – FOCUS CM24

Calciomercato, l’ex Juventus Davids vola in Portogallo

Calciomercato, l’ex Juventus Davids riparte dal Portogallo: pochi giorni fa, infatti, era il vice allenatore del Telstar (che milita nella serie B olandese) guidato da Andries Jonker.

Nella squadra portoghese che allenerà militano quattro italiani: il portiere Riccardo Galli, gli attaccanti Jacopo Finessi e l’italo-brasiliano Denilson Gabionetta (tutti e tre hanno giocato nel Padova) ed il difensore Alessandro Coppola (ex Livorno).

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Ancelotti: “Arbitri? Dico una cosa”

Davids
Edgar Davids (www.gettyimages.it)

La carriera di Davids come calciatore e allenatore

Cresciuto calcisticamente nell’Ajax, approda in Italia nel 1996 vestendo la maglia del Milan. In rossonero ci rimarrà solamente un anno, visto che proprio la Juventus lo porta a Torino per sette stagioni. Poi una breve parentesi, in prestito, al Barcellona.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus: tegola Morata, ecco quando torna

Infine Inter, Tottenham, di nuovo Ajax, Crystal Palace e chiusura della carriera con il Barnet. Proprio con la squadra londinese inizia ad allenare diventando prima il vice poi il manager della prima squadra. Per due mesi è anche il commissario tecnico della Nazionale olandese Under 20. Infine Telstar e ora l’avventura in Portogallo con l’Olhanense.