Fulham, focolaio Covid in prima squadra: gara col Tottenham rinviata

Fulham
Fulham (www.gettyimages.it)

Fulham, focolaio in prima squadra per via del Covid: la partita contro il Tottenham è stata rinviata a data da destinarsi.

Fulham
Fulham (www.gettyimages.it)

Troppi casi di Covid: rinviata Tottenham-Fulham

Troppi casi di Covid hanno colpito il Fulham. Ed è per questo motivo che il club ha deciso, insieme al Tottenham, di rinviare la partita di questa sera di Premier League (valevole per la sedicesima giornata del campionato inglese). Il Derby di Londra, quindi, non andrà in scena alle ore 19. Il match non si sa quando si disputerà.

Anche la Federazione inglese ha deciso di annunciarlo, tramite il proprio sito, con una nota ufficiale. Si tratta della seconda sfida, in pochi giorni, a non disputarsi per lo stesso motivo. Era successo, infatti, il 28 dicembre tra il Manchester City e l’Everton. Nel club allenato da Pep Guardiola oltre ai due calciatori Gabriel Jesus e Kyle Walker e due membri dello staff tecnico, altri tesserati avevano contratto il Coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Frosinone, troppi casi di Covid: rinviata gara contro il Pisa

Tottenham-Fulham rinviata per Covid

Se ne stava parlando già da qualche ora, ma Tottenham-Fulham non di disputerà per i troppi casi di Covid che hanno colpito il team ospite. La società ha fatto sapere che in soggetti in questioni, positivi al virus, sono stati messi subito in isolamento fiduciario come prevede il protocollo sanitario della Premier League e del governo britannico.

Nei prossimi giorni verranno sottoposti ad ulteriori test per confermare se la presenza del virus è ancora nel corpo oppure è stata del tutto eliminata.

LEGGI ANCHE >>> Manchester City, focolaio nel gruppo squadra: rinviato match con l’Everton

Fulham
Fulham (www.gettyimages.it)

Il comunicato del Fulham

Questa la nota ufficiale del Fulham sul proprio sito: “Il club intende confermare che la partita di questa sera contro il Tottenham non si giocherà. Molti casi di Covid-19 hanno colpito il gruppo della prima squadra, sia tra i calciatori che membri dello staff tecnico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Udinese-Atalanta rinviata: è UFFICIALE, ecco la data del recupero

Abbiamo preso questa decisioni dopo esserci consultati con i vertici alti della Premier League e anche su consiglio della Public Healt England. Ai nostri tesserati auguriamo una buona guarigione e che possano ritornare quanto prima ad allenarsi e a lavorare insieme”.