Genoa, Maran sull’esonero: “Riusciremo ad uscire”

Esonero Maran
Rolando Maran (Getty Images)

Rolando Maran, tecnico della Genoa, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la gara contro la Juve.

Intervista a Maran dopo Genoa-Juventus

 Rolando Maran ha parlato nel corso dell’intervista post-partita.

«Ad un certo punto ha prevalso un po’ la stanchezza. Inutile dire che la Juve può mettere in campo diversi campioni che, bene o male, ti fanno correre e questo alla lunga diventa un problema. Però è stata una partita molto attenta. Questa volta mi dispiace per i miei calciatori e per il risultato, loro hanno cercato di dare tutto e potevo dare una mano. Mi spiace perchè in campo sono rimasti per tutta la gara compatti. Hanno provato a fare una gara di sacrificio sempre con grande attenzione e partecipazione. Mi dispiace tanto prima per loro».

ùRolando Maran (www.gettyimages.it)

Intervista a Maran
Genoa, esonero Maran

Esonero Maran, le parole del tecnico

Maran ha parlato del possibile esonero e della reazione. 

«Per noi è un momento particolare. Nel primo tempo abbiamo sprecato tanto mentre in ripartenza avevo l’impressione di poter far male in 4 o 5 occasioni, con un po’ più di lucidità le avremmo trasformate in situazioni pericolose. Dobbiamo uscire dal tunnel, perchè sono convinto che, mettendo questo tipo di partecipazione, nelle prossime partite possiamo fare bene. Oggi i ragazzi hanno dato tutto in campo ed ho visto una bella reazione. Loro sanno che è la strada giusta. Lo sappiamo che non sarà facile, ma come ho detto dopo la partita contro la Fiorentina, almeno io sono convinto che quanto espresso in campo sia positivo, vedo spirito di una squadra e so che possiamo ancora gioire».

Futuro?

«Sapevamo che oggi e mercoledì affrontavamo due formazioni che non hanno perso e sappiamo che sono impegni molto complicati per noi. Siamo arrivati vicini a fare un risultato positivo e dobbiamo ripartire proprio da questo, senza accantonare le cose buone che sono emerse. Sono convinto che questi sappiano come uscire fuori da questa situazione. Non sarà dall’oggi al domani, ma con il tempo ritroveremo i risultati».

Attacco?

«Ho calciatori affidabili. Se li ruoto tutti è perché vedo che fanno bene. Altrimenti non sarebbe così. Non c’è una coppia migliore in questo momento. Stanno lavorando tutti bene ed è giusto che abbiano spazio»

Esonero Maran
Rolando Maran (www.gettyimages.it)