Sampdoria, Ranieri: “Maradona? Provai a riportarlo a Napoli”

Sampdoria Ranieri
Sampdoria, intervista Ranieri (www.gettyimages.it)

Conferenza prepartita per l’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri. Domani pomeriggio, alle ore 15:00, la sua squadra è pronta ad affrontare il suo passato: il Napoli. Il manager romano ha raccontato alcuni particolari del suo percorso partenopeo citando uno dei calciatori più forti al mondo scomparso da qualche settimana, Diego Armando Maradona.

Cagliari Sampdoria Ranieri
Conferenza Claudio Ranieri (www.gettyimages.it)

Sampdoria, Ranieri: “Vi racconto l’aneddoto su Maradona…

Queste le parole del tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri: “Sono contento che il Comune ed il sindaco di Napoli abbiano intitolato lo stadio a Diego, se lo merita per tutto quello che ha fatto. Al di là del campione, è stato anche l’immagine di Napoli. Ha dato vita ad un popolo. Ricordo che quando andai a Napoli, con Ciro Ferrara, provammo a convincerlo a ritornare. Ne discutemmo due volte, ma non voleva saperne più niente. Sarebbe stato un onore allenare un calciatore come lui.

Gli azzurri hanno perso solamente una partita sul campo contro il Milan ed una a tavolino contro la Juventus. Una squadra compatta e con delle buone idee, come quelle di Gennaro Gattuso. Bisogna fare una gara di determinazione visto che abbiamo assolutamente bisogno di fare punti“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sampdoria, Quagliarella fa commuovere i napoletani

Sampdoria, Ranieri: “Il Napoli è una squadra di qualità

Sempre sul match di domani tra Napoli e Sampdoria, Ranieri ha continuato dicendo: “I nostri avversari hanno una rosa piena di campioni, specialmente in avanti dove la loro qualità è sicuramente la velocità. Voglio una partita fatta di concentrazione e di compattezza, non dobbiamo concedere nulla. 

Giocare ogni tre giorni è dura per tutti. La sconfitta con il Milan? Devi essere bravo a lasciartela alle spalle. L’anno scorso lo abbiamo fatto molto bene, dobbiamo essere bravi a rifarlo anche in questa stagione“.

LEGGI ANCHE >>> Infortunati Sampdoria, Ranieri su Bereszynski e Gabbiadini

Claudio Ranieri (www.gettyimages.it)

Sampdoria, Ranieri: “Rossi? Un ragazzo d’oro

Infine non poteva mancare il ricordo su un altro grande campione scomparso in settimana, Paolo Rossi: “Se pensi a lui i ricordi vanno alla vittoria del Mondiale. I suoi tre gol al Brasile rimarranno nelle storia del calcio. Non ci volevo credere quando ho sentito la notizia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sampdoria, infortunio per Bartosz Bereszyński: le condizioni

Avevo notato che da quasi un anno non usciva più in televisione come opinionista. Paolo era una persona solare e sempre allegro con tutti. Un ragazzo d’oro”.