Real Madrid, Zidane sull’esonero: “Non so se resto”

Zidane Real Madrid
Juventus, Zidane verso la Francia (Getty Images)

L’allenatore del Real Madrid, Zinedine Zidane, almeno per il momento allontana un suo possibile esonero da parte di Florentino Perez. Ieri sera è arrivata una importante vittoria nel match di Champions League contro il Borussia Monchegladbach che è valso il primo posto nel girone e passaggio agli ottavi di finale.

Zinedine Zidane, allontana l’esonero del Real Madrid (www.gettyimages.it)

Real Madrid: Zidane vince in Champions, ma…

Si era pensato ad un possibile “biscotto” tra la sua squadra ed il Borussia Monchegladbach nella serata di ieri. O almeno, l’Inter di Antonio Conte lo ha pensato. Non si è verificato nulla di tutto ciò. Gli spagnoli (come giusto che sia) hanno giocato a viso aperto e hanno battuto i tedeschi per due reti a zero (ha deciso una doppietta del centravanti francese, Karim Benzema).

Il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, torna a respirare un po’ di ossigeno e allontana un suo possibile esonero. Nei giorni scorsi, infatti, girava voci che da Madrid ne avevano abbastanza del suo modo di allenare. Il gioco scarseggia, i tifosi non ne possono più. Il campione del mondo del 1998 era a serio rischio di un possibile licenziamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Real Madrid, Zidane vicino all’esonero: “Il club faccia ciò che è giusto”

Real Madrid, niente esonero per Zidane

Almeno per ora il Real Madrid non valuterà un possibile esonero di Zidane. Ieri è arrivata la qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea. Dagli ultimi risultati poco convincenti gli spagnoli, con una sconfitta, hanno seriamente rischiato di essere “retrocessi” in Europa League.

Il prossimo obiettivo è raggiungere, quanto prima, la vetta della Liga per salvare una stagione che è partita malissimo. Sabato sera arriva l’Atletico Madrid del ‘Cholo’ Simeone per uno scoppiettante ‘Derby’.

LEGGI ANCHE >>> Real Madrid, Allegri in pole per sostituire Zidane

zidane juve
Zinedine Zidane (www.gettyimages.it)

Real Madrid, le parole di Zidane a fine partita

Queste le sue parole raccolte dalla nostra redazione una volta terminata la partita vinta contro il Borussia: “Io il Ferguson del Real Madrid? Assolutamente no. Non so se resto. Voglio godermi quello che faccio. Non sto pensando a quanto posso rimanere in questo club.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dimissioni Zidane: c’è l’annuncio

Sono felice di essere in questi momenti, anche se non sono semplici. I momenti che ti regala la vita sono proprio questi. Sono in questa città e voglio rimanerci ancora per un po’”. Di Zinedine Zidane si è parlato anche e soprattutto per quanto riguarda un suo approdo alla Juventus.