Champions, l’arbitro lo chiama “negro”: gara sospesa

PSG Basaksehir Demba Ba
PSG Basaksehir Demba Ba (Getty Images)

Clamoroso a Parigi: il quarto uomo chiama “negro” Demba Ba. Gara sospesa per 8 minuti e rabbia a bordocampo.

PSG-Basaksehir, frase razzista del quarto uomo a Demba Ba

“Perchè chiami ragazzi ai calciatori bianchi, e a noi black guys?”, ha urlato Demba Ba, attaccante del Basakhsheir nei confronti di Sebastian Coltescu. Il quarto uomo è rimasto interdetto ma poi si è giustificato dicendo di non conoscere bene l’inglese. La gara è rimasta sospesa per 8 minuti. I calciatori si sono rifiutati di continuare la partita che, in questo momento, è sospesa.

La partita tra PSG e Basaksehir è valida per l’ultima giornata dei gironi di Champions League, con i francesi ancora in lotta per il passaggio del turno.

Champions, è caos: frase razzista del quarto uomo a Demba Ba

Succede davvero di tutto nel match tra PSG-Basaksehir, valevole per la sesta giornata della Champions League 2020/2021. Nel corso del primo tempo i giocatori turchi si sono arrabbiati con il quarto uomo per una frase razzista ai danni di Demba Ba ed è successo il putiferio. Sono volati cartellini gialli e rossi prima che entrambe le squadre decidessero di abbandonare proprio il campo.

PSG-Basaksehir sospesa per razzismo: cosa succede

Succede tutto al 15′ di PSG-Basaksehir. Il quarto uomo, Sebastian Coltescu, si rivolge alla panchina del club turco, e chiama “black guys” i calciatori in panchina.

Il primo ad alzarsi è Demba Ba. A quel punto le tensioni a bordo campo sono inevitabili. L’attaccante del club di Istanbul accusa il quarto uomo di averlo definito “nero”. Lo stesso Leonardo è sceso in campo per chiacchierare con i funzionari UEFA. Dopodiché Demba Ba si lamenta delle dichiarazioni razziste del quarto uomo ma viene espulso per comportamento scorretto.A quel punto gli animi si scaldano e i calciatori di entrambe le squadre decidono di non voler più giocare. Non è ancora chiaro se la gara proseguirà o sarà definitivamente sospesa. In questo momento la UEFA è a colloquio con le due squadre e con la quaterna arbitrale per capire cosa succederà.
PSG razzismo
PSG razzismo (Getty Images)