Inter, senti Lukaku: “Io tra i migliori cinque attaccanti al mondo”

Inter intervista Lukaku
Inter intervista Lukaku

Inter, Lukaku non si nasconde: “Sono tra i migliori cinque al mondo”

E’ il perno principale del reparto offensivo dell’Inter, Romelu Lukaku, che ha rilasciato un’interessante intervista. Il gigante numero nove dell’Inter, voluto fortemente da Antonio Conte più di un anno fa, è ben presto diventato un punto di riferimento ad Appiano Gentile e San Siro, con i compagni che fanno affidamento ai suoi gol. Dovranno farlo anche domani, nella sfida di Champions League da dentro o fuori.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, super offerta per Lukaku: spunta il retroscena

Serviranno i suoi gol e la sua stazza fisica per battagliare con gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, e lui vuole trascinare l’Inter. Conosce le sue potenzialità, tant’è che ai microfoni di France Football, ne parla così: “Il mio rendimento è buono. Negli ultimi cinque mesi ho fatto tanti gol, sono stato uno dei primi 5 marcatori al mondo. Non mi va di dare la classifica, ci sono sicuramente giocatori che hanno segnato di più, ma sicuramente io sono uno tra questi”. 

Inter, Lukaku ringrazia i suoi: “Tutti hanno capito chi sono”

Nell’intervista al centravanti dell’Inter, Romelu Lukaku, c’è tempo per parlare di come i compagni si sono approcciati a lui. La stessa intervista verrà pubblicata domani e, quello che segue, è uno stralcio delle sue parole sull’Inter: “C’è bisogno di lavorare per la squadra, a volte devi essere bravo a farlo. A me piace sincronizzarmi con la squadra, tutti lo stanno notando. A Milano sia i tifosi, che i compagni, hanno capito io come mi approccio al calcio. Devo ringraziare i miei compagni di squadra che mi fanno sentire a pieno agio quando gioco in campo, tutti hanno capito che giocatore sono, sin dall’inizio”. 
Romelu Lukaku inter
Romelu Lukaku (www.gettyimages.it)

Inter, Lukaku sulla Serie A: “Che differenza con la Premier!”

Lukaku, centravanti dell’Inter, svela le differenze tra la Serie A e la Premier League: “Qui in Italia ho capito subito che la vittoria viene prima di ogni cosa. Si approccia alle partite in maniera differente, sono campionati totalmente diversi. Io sono concentrato su tutto quello che accade in campo, perché tatticamente non devo sbagliare né la posizione, né i movimenti. Non deve mai succedere, devo essere sempre al 100% per rendere”.

Gol Lukaku al Bologna
Romelu Lukaku