Fiorentina-Genoa, Prandelli sicuro: “Questo pareggio sa di vittoria”

Prandelli Fiorentina

Fiorentina-Genoa, Prandelli nel post-partita

Ha parlato ai microfoni di Sky Sport, nel post-partita di Fiorentina-Genoa, il tecnico Cesare Prandelli. Ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina, Pradé: “Cutrone è un falso problema”

Fiorentina-Genoa, le parole di Prandelli

“Deve cambiare il vento da queste parti. Siamo stati sfortunati in qualche conclusione, ma la Fiorentina mi è piaciuta. Non possiamo fare dei miracoli, siamo qui da poco. Noi siamo stati equilibrati, con poche preoccupazioni. Prendiamoci il punto, che ad oggi è come una vittoria. Ribery può essere più determinante nel collettivo, non da solo. Dobbiamo cercare di dargli gli spazi giusti per poter incidere”.

“La classifica preoccupa? Pesa parecchio, sì. Se parti con aspettative alte e finisci in quelle zone, devi essere bravo a restare umile”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calciomercato Fiorentina, Cutrone dice addio e resta in A: arriva il sostituto

Su Amrabat: “Ha delle potenzialità straordinarie, ma deve imparare a giocare a due tocchi. Deve sprigionare la sua forza verso la porta avversaria però. Ormai i centrocampisti costruttori ce ne sono tanti in Italia, pochi quelli che sanno allungare la squadra anche senza palla. Noi cerchiamo questo”. 

Fiorentina-Genoa
Fiorentina-Genoa

“Attaccanti senza gol? Vlahovic stasera è stato sfortunato, dobbiamo lavorare. Sull’attaccamento alla maglia, abbiamo dimostrato di esserci”.