Napoli: infortunio Osimhen, ecco quando torna

infortunio Osimhen
Victor Osimhen (Getty Images)

 Victor Osimhen è ancora lontano dal ritorno in campo. Secondo le ultime provenienti dagli azzurri, la punta del Napoli è ancora ai box a causa dell’infortunio patito in Nazionale.

Notizia Napoli, infortunio Osihmen: le condizioni ed i tempi di recupero

Le condizioni di Victor Osimhen cominciano a preoccupare. Dopo l’infortunio in Nazionale, infatti, l’attaccante del Napoli non si è ancora ripreso. Gli azzurri hanno già dovuto fare a meno del calciatore per 4 partite.

L’attaccante 21enne del Napoli, come riportato dal CDS, mancherà anche a Crotone.

Il calciatore non è stato  convocato per i postumi della lussazione anteriore alla spalla destra rimediata con la Nigeria poco più di tre settimane fa. La punta arrivata in estate dal Lille, infatti, è finito fori dall’elenco di Gattuso per la quinta volta ma non per l’ultima: gli effetti della bruttissima caduta sul campo dell’Ogbe Stadium di Benin City non sono stati ancora smaltiti.

ultime napoli infortunio osimhen
Victor Osimhen (www.gettyimages.it)

Stop Osimhen, ecco quando torna in campo: le ultime da Napoli

Come detto i postumi dell’infortunio dell’attaccante del Napoli Vistor Osimhen hanno prodotto conseguenze infiammatorie che, sommate alla lussazione, implicano massima attenzione.

Il Napoli ha lasciato lo staff medico lavorare con Osimhen in assoluta cautela e per questo per tornare in campo oggi i tempi di base sembrerebbero piuttosto lunghi. Per vedere in campo Victor Osumhen dopo l’infortunio il Napoli dovrà attendere almeno un paio di settimane ancora, forse tre.

In questo momento il Napoli ha tanti attaccanti in organico e rischiare è totalmente inutile. E soprattutto pericoloso.

infortunio Osimhen
Victor Osimhen (Getty Images)

Ultime Napoli: chi al posto di Osimhen dopo l’infortunio?

Gli azzurri, quindi, dovranno ancora fare a meno di Victor Oshimen. Il calciatore fino ad oggi è stato sostituito da Mertens nel ruolo di prima punta, nonostante la presenza in organico anche di Petagna.

In realtà il Napoli avrebbe anche altri due bomber da mettere in mostra: Fernando Llorente e Arek Milik. Se lo spagnolo si allena con la squadra ma non è stato mai utilizzato, il polacco non aspetta altro che andar via. 

Il Napoli, tuttavia, dovrà fare ora di necessità virtù visto che Oshimen era partito molto forte.

La punta ex Lilla resta l’acquisto più pagato della storia azzurra che però fin dal ritiro aveva mostrato qualità, per questo motivo Gattuso aveva deciso di rimodellare e rimodulare la squadra proprio per esaltare le sue caratteristiche  in campo.

Osimhen Napoli
Infortunio Osimhen, tempi di recupero (Getty Images)