Juventus, De Micheli sul caso Suarez: “Paratici? Solo informazioni”

suarez juventus caso
Luis Suarez (www.gettyimages.it)

In questi giorni si torna a parlare della Juventus e soprattutto del “Caso Suarez” e del suo esame che è stato definito una ‘farsa’. In questa vicenda è intervenuta il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli.

Paola De Micheli (www.gettyimages.it)

Juventus, ‘Caso Suarez’: interviene la De Micheli

Ieri pomeriggio, prima dell’inizio del ‘Derby’ tra i bianconeri ed il Torino, ai microfoni di ‘Sky Sport’ è intervenuto il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici. Quest’ultimo ha risposto ad alcune domande sul ‘Caso Suarez’ e sull’esame dell’uruguaiano. Anche sul fatto che alcuni dirigenti della squadra siano indagati per questo motivo.

Paratici è rimasto tranquillo e ha dichiarato: “Non ho alcun tipo di problema, sono molto sereno. La chiamata alla De Micheli? Siamo amici storici. Rifarei le stesse cose che ho fatto in precedenza tempo fa, non ho nulla di cui pentirmi“.

Proprio la De Micheli ha voluto dire la sua su questa vicenda visto che è stata messa in discussione proprio dal dirigente della società di Torino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, esame Suarez: ecco cosa rischiano i bianconeri

Juventus e l’esame Suarez: le parole della De Micheli

Intervenuta nel corso della trasmissione condotta da Fabio Fazio su Rai 3 a ‘Che tempo che Fa’ ha parlato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli. Quest’ultima, infatti, ha voluto dire la sua per quanto riguarda l’esame di Luis Suarez (all’epoca ancora al Barcellona, attualmente all’Atletico Madrid) per ottenere la cittadinanza comunitaria.

LEGGI ANCHE >>> Caso Suarez, Marani massacra la Juventus: “Provo vergogna”

Paola De Micheli (www.gettyimages.it)

Juventus e ‘Caso Suarez’, De Micheli: “Con Paratici siamo amici…

Ho ricevuto una telefonata da Fabio Partici che conosco da tanti anni e mi ha informato sulla vicenda Suarez che aveva semplicemente fatto una parte della richiesta di cittadinanza. Cosa mi ha chiesto? Come si completava questo processo e gli ho detto che si doveva rivolgere a chi si occupa di queste cose. Solo questo, una semplice informazione, nulla di più” ha concluso la De Micheli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, Paratici sul caso Suarez: “Rifarei le stesse cose”