Torino, Giampaolo: “Zaza? Ecco cosa è successo”

Ultime Torino: esonero Giampaolo
Torino, esonero Marco Giampaolo (Getty Images)

Marco Giampaolo, tecnico del Torino, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la gara contro la Juve di oggi.

Intervista a Marco Giampaolo a Sky Sport dopo la Juventus

“Abbiamo già parlato delle rimonte, parlarne ancora non ci porta da nessuna parte. Penso a questa gara che abbiamo perso per dettagli, complessivamente considerando il nostro momento penso che è stata giocata una buona gara. L’abbiamo persa per dettagli su entrambi i gol, lavoriamo costantemente ma bisogna lavorare. Errori su come risaliamo, un errore dietro l’altro. Alla fine sono arrivati due gol uguali, non abbiamo ricomposto mai la linea. Posizioni sbagliate, avevamo fatto tutto molto bene, però capita che sbagli qualcosina e al primo errore prendiamo gol.

Zaza? Non voleva uscire, ma questo far parte dell’adrenalina della partita. Mi arrabbio ma finisce lì. 

Noi nei 95 minuti se abbiamo commesso qualche errore è stata nella gestione del recupero palla. Devi uscire in palleggio ma se dai la palla agli avversari sei sempre a fare non possesso. Allora dobbiamo cambiare qualcosa, abbiamo calciatori reduci da Covid. Due infortunati.

Songo e Lyanco? Ora qualche riferimento cambia con una nuova difesa a tre, su quelle in realtà sedute specifiche non ne abbiamo fatte e io sono stato 20 giorni a casa. I ragazzi adattano la linea da 5 come se fosse da 4.

Difesa? Oggi abbiamo subito tre tiri, forse 4, io non ho vito una squadra in difficoltà difensiva. Abbiamo dati ottimi ma subiamo tanti gol nonostante i pochi tiri in porta. Come dire, se ci tirano 4 volte in porta prendiamo due gol. Due gol virgola. Questo succede a qualche squadra, non è un problema di duttilità.

Prendiamo tanti gol, li prendevamo prima e li prendiamo ora, il numero di gol subiti è troppo alto in percentuale. Non penso sia un problema di reparto e non facciamo fatica a difendere. Non dimostriamo di essere vulnerabile. Nei dettagli siamo condannati, perdiamo le partite per virgole.

Bonazzoli per tenere palla? La nostra non è una squadra di palleggio, ho bisogno di calciatori di profondità, devo uscire dalla pressione attraverso una gestione migliore della palla. Lukic è un calciatore di ripartenza, non è un calciatore che cambia la squadra. Devo assecondare le caratteristiche del Toro”.

Ultime Torino: esonero Giampaolo
Marco Giampaolo (www.gettyimages.it)