Roma: infortunio Kumbulla, le condizioni ed i tempi di recupero

Infortunio Kumbulla
Infortunio Kumbulla

La Roma fa la conta degli infortunati. Il club giallorosso sta cercando di recuperare il maggior numero di calciatori possibili in vista del Sassuolo.

Notizie Roma: infortunio Kumbulla, le condizioni ed i tempi di recupero

Tra i calciatori infortunati c’è anche Kumbulla. Il centrale ex Verona potrebbe però tornare in campo in occasione della sfida contro il Sassuolo di questo fine settimana.

Dopo la vittoria di ieri in Europa League, infatti, ora la Roma ha solo due giorni per preparare la partita contro il Sassuolo e Fonseca sta contando i calciatori disponibili, soprattutto in difesa. 

Dopo l’infortunio patito a Napoli, non sarà in campo Gianluca Mancini e  diminuiscono le speranze di riavere Smalling, che prosegue il lavoro individuale e non riesce a forzare senza avvertire dolore al ginocchio.

Infortunio Kumbulla
Infortunio Kumbulla

Ultime Roma: Kumbulla in campo contro il Sassuolo?

Kumbulla gioca? Non è ancora certo ma sta meglio. Per questo motivo in difesa dovrebbe esserci Ibañez e poi si vedrà. Kumbulla e Fazio hanno recuperato e entrano in corsa per una maglia. La speranza di Fonseca è di avere tre centrali di ruolo, per spostare Cristante di nuovo in mezzo al campo.

Mancini Roma
Infortunio Mancini: Roma in apprensione (Getty Images)

Notizie Roma: così in campo contro il Sassuolo

Per la Roma, dunque, in questo momento prosegue l’emergenza in una fase cruciale della stagione. Tra oggi e domani Fonseca deciderà anche chi mettere in campo tra i pali come riportato dal CDS.

Pau Lopez, come ha fatto per tutta la stagione, ieri ha giocato titolare in Europa League e potrebbe prendersi una maglia da titolare anche in campionato.

Con Ibañez e il recupero di Kumbulla la difesa sarebbe più protetta nonostante l’assenza del centrale Smalling. Per il resto nella formazione non dovrebbero esserci sorprese. Con Cristante  in difesa Villar sarebbe pronto ad affiancare Pellegrini a centrocampo, sugli esterni Karsdorp e Spinazzola. In attacco i soliti Pedro, Mkhitaryan e Dzeko, ai quali Fonseca chiede i gol. Confermato Villar al posto di Veretout e non Diawara. Per caratteristiche è troppo simile a Pellegrini. Lo spagnolo si sta ritagliando il suo spazio e c’è anche da dire che da quando è arrivato, nelle partite in cui è stato utilizzato da titolare, la Roma non ha mai perso.

Mancini infortunio
Roma Mancini Smalling infortunio (Getty Images)