Morte Maradona, la maglia della mano de Dios vale 2 milioni: “Ma non la vendo”

maradona inghilterra argentina
La mano de Dios (www.gettyimages.it)

Dopo la morte di Maradona i suoi cimeli vanno a ruba: la maglia con la quale ha realizzato i gol contro l’Inghilterra oggi vale 2 milioni di euro, ma il proprietario non vuole venderla.

Morte Maradona, la maglia di Diego oggi vale 2 milioni

Diego Armando Maradona era per molti versi un artista, e come tale, dopo la sua morte, le sue opere valgono di più. O anche quello che indossava mentre le realizzava. Capita così che ad oggi, la maglia dell’Argentina che indossava quel 22 giugno 1986, oggi valga ben 2 milioni di euro.

MARADONA HODGE ARGENTINA INGHILTERRA
Hodge contro Maradona, Inghilterra-Argentina (www.gettyimages.it)

Quel giorno infatti, Diego realizzò due reti entrate nella storia del calcio: prima sbeffeggiò arbitro, avversari, e l’Inghilterra intera segnando un gol con la mano, anticipando il portiere Shilton in uscita; 5 minuti dopo, con una serpentina passata alla storia come “Il gol del secolo”, legittimò chi sosteneva già allora che fosse il più grande di tutti i tempi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Addio Diego, svelato il suo ultimo audio whatsapp

Addio Maradona, la maglia oggi appartiene a Steve Hodge

C’è però almeno uno di quegli inglesi, che anche in un momento di sconforto, seppe vederci lungo. Chiese ed ottenne da Maradona lo scambio della maglia che oggi vale 2 milioni: si chiama Steve Hodge, oggi centrocampista in pensione di 58 anni.

morte diego armando maradona
Diego Armando Maradona (www.gettyimages.it)

In realtà un diritto anche se minimo, il buon Steve lo vantava: fu suo lo sfortunato retropassaggia che propiziò l’intervento della mano de Dios. Così Maradona decise di ricompensarlo. Oggi il cimelio è custodito ed esposto presso il National Football Museum di Manchester.

LEGGI ANCHE >>> Addio Maradona, l’avvocato: “Ha sbattuto la testa, niente soccorsi”

POTRESTI LEGGERE PURE >>> Morte Maradona, la calciatrice Dapena si rifiuta di omaggiarlo: “Era un violentatore”

La maglia di Maradona in vendita? “Non se ne parla nemmeno”

Alla BBC, Steve ha dichiarato oggi: “Quella maglia per me ha un valore sentimentale, l’ho avuta per 34 anni. Non l’ho mai venduta e non lo farò adesso. Vero Maradona ci ha fatto del male, ma non gli ho mai portato rancore per quell’episodio. Chiunque abbia giocato a calcio sa che in certe circostanze a ciascuno viene istintivo provarci“.