Atalanta, Gasperini: “Abbiamo un grande problema”

Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato a Sky Sport al termine della gara contro di Champions League.

Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Intervista a Gasperini dopo la gara di Champions League

“Non era facile, assolutamente, non abbiamo ottenuto la qualificazione, ma andiamo a giocare ad Amsterdam con un piccolo vantaggio.

Ajax? E’ chiaro che, forse all’inizio del girone avremmo firmato per arrivare in questa condizione, abbiamo questo piccolo vantaggio e cercheremo di sfruttarla.

Devo dire che in questo periodo la squadra fa bene in difesa e a centrocampo, manca l’attacco, c’è fatica e scarsa condizione, forse anche nervosismo. E’ chiaro che in avanti alzi il livello della prestazione della squadra. Per fortuna ha segnato Romero, forse devo metterlo davanti.

E’ indubbio che giocare tutte le settimane e affrontare il campionato durissimo come la Serie A, ci toglie la possibilità di recuperare un po’ di energie fisiche e nervose, giochiamo in continuazione e non è facile giocare con questa continuità in Champions. Lo scorso anno giocavamo ogni tre settimane. In campionato molte fanno una settimana regolare. In attacco non va, per il resto la squadra fa bene. In attacco c’è impegno e poca lucidità.

Non abbiamo sottovalutato nessuno, all’andata siamo stati perfetti a differenza di oggi, ma ci eravamo accorti che loro sono una squadra fisica e preparata con corsa. Anche le partite che hanno giocato in Champions sono state buone. Questa sera hanno messo questa squadra inedita, pronta a ripartire, e la gara si è complicata”.