Verona, Juric: “Europa League impossibile se cediamo tutti. Lovato? Fenomeno”

Verona Juric
Bologna-Verona Juric (Getty Images)

Il Verona di Ivan Juric espugna il Gewiss Stadium: Atalanta battuta 0-2. I gol di Miguel Veloso Zaccagni, portano i gialloblù al sesto posto in classifica.

Atalanta-Verona, le parole di Juric

Al termine di Atalanta-Verona, Ivan Juric ha analizzato la bella partita dei suoi ai microfoni di Sky Sport.

“E’ stata una partita dura e difficile. Abbiamo retto il momento di difficoltà ad inizio di secondo tempo. Quando poi abbiamo fatto gol siamo riusciti a tenere il possesso palla e a non rischiare più del dovuto. Ragazzi splendidi, si mettono a completa disposizione nonostante le enormi difficoltà che abbiamo”.

Gasperini contento di aver perso contro di me?Non ci credo (ride, ndr). Per me a livello calcistico è tutto e a livello umano mi ha dato tanto. Apprezzo tantissimo il suo modo di essere e lavorare. Poi in campo vuoi vincere ed è andata bene a noi, mentre l’anno scorso abbiamo perso all’ultimo minuto“.

"<yoastmark

Verona, Juric: “Lovato è strepitoso”

L’allenatore del Verona Ivan Juric, poi, ha parlato dei giovani Lovato e Danzi, tra i protagonisti assoluti in questo inizio di stagione.

Lovato?Ha grandi caratteristiche per diventare un grandissimo difensore. Ha ottime potenzialità ma ha bisogno di serenità, umità e tanto lavoro perché deve imparare tante cose. Ha ampi margini di miglioramento“.

Danzi?A Cagliari aveva fatto bene con Joao Pedro. Ho pensato potesse fare bene con Gomez, poi ho optato per un altro cambio“.

Punta?Dipende da che tipo di attaccanti ho a disposizione. Contro il Sassuolo abbiamo giocato la miglior partita della stagione. Abbiamo giocato con due attaccanti puri che hanno fatto benissimo. L’anno scorso abbiamo raggiunto un gioco importante con possesso palla e movimenti e adesso abbiamo bisogno di attaccanti.

Hellas Verona Juric
Juric (Getty Images)

Verona, Juric: “Impossibile andare in Europa League”

Infine Ivan Juric ha parlato degli obiettivi del Verona.

Pressing degli attaccanti?Dipende dai movimenti. Quando volevo portare il risultato a casa subivo tanto in passato. Poi abbiamo deciso di non snaturarci e riuscire a giocare il nostro gioco. Reggi bene ma alla fine sempre scappa qualcosa e abbiamo deciso di cambiare“.

Europa League?Noi ci siamo però con molta sincerità devo dire che abbiamo ceduto tutti i calciatori possibili. E’ stato molto difficile acquistare. In questo momento sta andando tutto bene ma sarà complicato continuare. Se avessimo tenuto vari calciatori come fatto da Sassuolo e Bologna, potremmo essere più avanti. Non penso che potremmo riuscire a raggiungere l’Europa League

juric
Verona Juric (Getty Images)