Calciomercato Juventus: ecco dove giocherà Mandzukic

Calciomercato Mandzukic
Calciomercato, Mandzukic al Besiktas (Getty Images)

Mario Mandzukic resta senza squadra. L’attaccante croato attende di trovare una formazione che lo accolga.

Calciomercato Juventus: Mandzukic in Premier? L’annuncio dell’agente

Mario Manzukic aspetta novità dal suo mercato. Ivan Cjetkovic, agente dell’ex attaccante della Juve, ha parlato del futuro del suo assistito nel corso di un’intervista concessa a Tuttosport.

Mario Mandzukic cosa fa?

«Si allena. E lo fa in modo estremamente serio, come per tutta la carriera, è a lavoro  a Zagabria con dei preparatori ed è perfettamente in forma».

Futuro?

«Aspetta una bella avventura. La squadra che lo vuole veramente e che crede veramente in lui e nella possibilità che possa far bene».

Ha rifiutato molte offerte?

«Qualcuna sì, proprio perché non sentiva che i club erano convinti di lui. Ma sono circolate anche tante fake news in questi mesi: club che nojn hanno mai fatto offere all’improvviso hanno avuto titoli sui siti o sui giornali».

Tornerà a giocare in Italia?

«Sinceramente non lo so. Vedremo quali occasioni ci saranno. Per me lui è nato per giocare in Premier League, finora però non c’è mai andato perchè la situazione non è arrivata».

Calciomercato Milan Mandzukic
Calciomercato Milan Mandzukic

Mercato Juventus 2021: la situazione di Manduzkic

L’agente di Mario Manduzkic ha parlato non solo di calciomercato ma anche della sua e esperienza alla Juve.

Addio alla Juventus?

«Ma non mi fate dire niente sull’addio alla Juventus. Mario non vuole che se ne parli ed io gli do ragione, in fondo lui stesso non ha concesso nemmeno un’intervista per non aprire quell’argomento che ancora è delicato per lui».sarri juventus

Ultime Juventus: Manzukic e l’emergenza coronavirus

Anche l’emergenza coronavirus potrebbe aver inciso sul finale di carriera di Mario Mandzukic per il quale si era parlato anche di Milan.

Ibra e analogie?

«Io posso dire che è pronto al 200% e non ha bisogno di allenarsi per ritrovare la forma».

Coronavirus?

  «Io non ho molti giocatori e sono quasi tutti in Croazia, quindi per il mio lavoro ho avuto meno danni. Ma in ogni caso il Covid lascerà dei segni profondi almeno nei prossimi due o tre anni nel mondo del calcio. E non solo a livello economico. Le gare senza tifosi incideranno molto. Ma sono stato un atleta e so cosa succede in testa».

Zlatan Ibrahimovic (www.gettyimages.it)