Milan, Bonera: “Abbiamo giovani ma intraprendenti”

Bonera Milan
Bonera Milan (www.gettyimages.it)

Daniele Bonera, tecnico ad interim del Milan, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo Lille-Milan di Europa League.

Lille-Milan, intervista a Bonera a Sky Sport

Daniele Bonera è stato intervistato a Sky Sport dopo Lille-Milan:

Pareggio? «Abbiamo fatto una buonissima partita, ma abbiamo pagato una distrazione sulla rete subita Siamo stati bene in campo, ordinati e abbiamo comandato il gioco. Tutto un altro Milan rispetto all’andata».

Zlatan Ibrahimovic assente? «Abbiamo una forte identità, ora vedo spirito si sacrificio ed unione di tutti gli elementi. Stasera peccato solamente per il risultato».

Sandro Tonali? «Fa tutto parte di un percorso, sapevamo che sarebbe servito un po’ di tempo. Abbiamo piena fiducia in lui. È un ragazzo serio e intelligente, siamo contenti per lui».

 Diego Armando Maradona? «Ci uniamo al cordoglio di tutto il mondo del calcio, alla famiglia vanno le nostre condoglianze. Siamo tutti uniti in questo momento».

Squadra giovane?: «Sappiamo di avere tanti giovani in campo ma sono tutti intraprendenti, esuberanti e un po’ di sana follia non fa mai male. È Milan dei giovani ma con alcuni elementi di esperienza. Kjaer sta aiutando tutti in campo».

Sena Ibra? «È un giocatore molto importante, però il gruppo ha sempre sopperito con le prestazioni alla sua mancanza. Lo spirito della squadra sarà sempre lo stesso, con o senza Ibra in campo».

Bennacer? «È cresciuto tantissimo. Comunque la squadra nei momenti complicati ha fatto il suo. Siamo fiduciosi per il futuro».

Sparta Praga? «Sono tutte partite decisive, vogliamo vincere le prossime ma dobbiamo sfruttare le palle gol non come abbiamo fatto questa sera».

Bonera Milan
Bonera Milan (www.gettyimages.it)

Lille-Milan, il commento di Donnarumma

Anche Gigio Donnarumma, portiere del Milan, ha parlato a Sky Sport dopo la gara contro il Lille.

«Potevamo vincere, sono un po’ amareggiato, anche se tornare a casa senza perdere è positivo. Ora dipende da noi, abbiamo due finali e saremo pronti. Ibra? È un fuoriclasse e ci aiuta molto, ma chi gioca al suo posto da una mano. Fascia da capitano? E’ un orgoglio, ma la fascia è di Alessio e sono contento di darla di nuovo a lui.

Maradona? Per un napoletano è tutto, è il calcio. Sono stato sconvolto una volta atterrato ieri, mando un abbraccio tutta la sua famiglia».

Napoli Milan Bonera
Napoli Milan, parla Bonera (Getty Images)
Previous articleNapoli, Insigne: “Maradona rappresenterà tanto, la dieci resta a lui”
Next articleMorte Maradona, shock a Casa Rosada: bara aperta e foto sui social