Inter: esonero Conte, le parole del tecnico

Conte tapiro
Conte tapiro

Antonio Conte rischia l’esonero? Dopo la sconfitta in Champions League di ieri sera contro il Real Madrid che ha compromesso il cammino in Europa della squadra nerazzurra, potrebbe arrivare nei prossimi mesi anche una clamorosa decisione.

Inter, esonero Conte: il tecnico non molla

L’allenatore nerazzurro Antonio Conte ora rischia di essere esonerato. Tuttavia il tecnico ex Chelsea non teme una decisione del genere da parte della società come confermato a Canale 5. 

  «C’è da lavorare tanto, ma se non mangerò il panettone sarà perchè non me lo merito. Se la squadra mi rema contro? Questa è una domanda stupida…».

Conte tapiro
Conte tapiro

Ultime Inter: la consegna del Tapiro d’Oro ad Antonio Conte

Intanto al tecnico Antonio Conte è stato consegnato da Valerio Staffelli il Tapiro. Il giornalista Mediaset non si è lasciato sfuggire l’occasione e ha raggiunto il tecnico nerazzurro la famosa consegna del Tapiro d’Oro. Conte non ha reagito alle provocazioni. Stasera andrà in onda il servizio completo su Canale 5.

Inter Conte
Antonio Conte (www.gettyimages.it)

Notizie Inter: chi arriva al posto di Conte?

In caso di esonero sono tanti gli allenatori importanti liberi che potrebbero prendere il posto di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter. 

Da Sarri ad Allegri, già vicinissimo in estate, ma anche Pochettino o nomi stranieri. Sono molti, infatti, gli allenatori importanti che aspettano una chiamata da un grande club. Il problema per l’Inter potrebbe essere quello di pagare a Conte i 12 milioni di euro a stagione che vanno già aggiunti a quelli di Luciano Spalletti (6), ancora sotto contratto fino al termine del campionato.

Sono queste le ultime voci che trapelano dai principali giornali sportivi l’Inter starebbe pensando ad una idea abbastanza clamorosa. Stando a quanto riportato dal giornalista Sandro Sabatini a Radio Radio, se dovesse saltare Antonio Conte potrebbe tornare subito in panchina Luciano Spalletti.

L’ex allenatore mandato via un anno e mezzo fa andrebbe a sostituirlo. I tifosi, che mal hanno digerito la gara di ieri in Champions, potrebbero apprezzare.

Per salvare la panchina, ora Antonio Conte deve giocarsi le sue carte, e deve farlo bene se vorrà rimanere in sella all’Inter. Per tenersi la panchina ora servono risultati convincenti, sia in campionato che nelle coppe. Se non sarà Champions allora i nerazzurri dovranno vincere l’Europa League.formazioni ufficiali serie a Inter Conte

Previous articleMorte Maradona, Laura Pausini: “Fa più notizia un uomo discutibile che la violenza sulle donne?”
Next articleNapoli, Insigne: fiori e lacrime per ricordare Maradona – VIDEO