Maradona, parla l’amico Ventura: “Andato via che era povero…”

causa morte Maradona
Morte Diego Armando Maradona (www.gettyimages.it)

Il mondo del calcio piange uno dei calciatori più forte di tutti i tempi, Diego Armando Maradona. Anche l’amico del ‘Pibe De Oro’, il giornalista Luis Ventura, ha voluto ricordare il fuoriclasse argentino durante una trasmissione televisiva.

Maradona messaggio Mertens
Morto Diego Armando Maradona (www.gettyimages.it)

“Maradona è morto povero”, il ricordo di Luis Ventura

Tantissimi i messaggi che stanno arrivando per l’ex fuoriclasse argentino, scomparso ieri a Tigre dopo un arresto cardiaco in casa sua. Amici, compagni di squadra, avversari e tifosi stanno onorando la memoria di Diego Armando Maradona. Anche Luis Ventura, storico suo amico.

Il giornalista, durante la trasmissione ‘Fantino a la Tarde’ ha rilasciato delle dichiarazioni che sicuramente faranno molto discutere sia in patria che in Europa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morte Maradona, malore per l’argentino: ricoverato in ospedale

Morte Maradona, se n’è andato in povertà

Queste le parole di Ventura, in memoria di Maradona: “Diego se ne è andato in povertà, non c’era più nulla sul suo conto in banco. Gli hanno tolto tutto quello che aveva. Motivo? Non sapeva dire di no a nessuno. Era buono con tutti, se qualcuno chiedeva un qualcosa lui rispondeva sempre ‘presente’. Era fatto così“.

Prima della morte e prima dell’operazione in ospedale di ottobre Maradona era l’allenatore del Gimnasia La Plata, club che milita nella massima divisione argentina. Secondo proprio il suo amico Ventura, viveva solo con lo stipendio che gli garantiva il suo presidente.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, al San Paolo c’è già la targa: “Stadio Diego Armando Maradona”

Maradona messaggio Mertens
Diego Armando Maradona (www.gettyimages.it)

Maradona era povero? Le parole di Ventura fanno discutere

Si è creato imbarazzo in studio quando lo stesso Ventura ha parlato di Maradona. La notizia si è subito estesa in tutto il web e ha creato non poche polemiche.

In questo momento, però, come giusto che sia i pensieri sono rivolti verso una persona che non c’è più e che ha fatto la storia nel mondo del calcio, regalando tantissime emozioni a coloro che lo hanno vissuto e visto dal vivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Maradona, l’avvocato accusa: “Lasciato solo 12 ore, ritardo dell’ambulanza”

LEGGI ANCHE >>> Morte Maradona, spunta il retroscena: “La mattina stava bene”

Previous articleLille-Milan, formazioni ufficiali: le scelte di Galtier e Bonera
Next articleMilan, Maldini commosso: “Ho sentito Maradona pochi giorni fa…”