Inter-Real Madrid: svolta Conte, l’idea in campo

Inter Conte
Inter, Conte si racconta (Getty Images)

Antonio Conte pensa all’Inter di questa sera. Secondo quanto riportato dalla GDS, la formazione nerazzurra sarebbe in pratica già decisa.

Inter-Real Madrid: svolta Conte, la probabile formazione

L’Inter pensa alla gara di questa sera in Champions League che sarà fondamentale per passare il turno contro il Real Madrid. Queste le probabili formazioni di Inter-Real Madrid.

In campo sarà una sfida tra Lukaku e Varane in attacco ma non solo. Andrà in scena   una sfida per reparto, molto più che quella in panchina tra Zinedine Zidane e Antonio Conte.

Come detto si comincerà da Lukaku e Varane. Romelu e Raphael Varane sarà il filo conduttore: stessi centimetri, 191, un peso specifico identico. I due calciatori si sono già affrontati in due occasioni: in Supercoppa europea, sorrise Varane contro lo United, e una in Nazionale.

Sulla destra agirà il grande ex  Hakimi. Il marocchino è uno di quelli che alle critiche deve abituarsi, vistal a negativa gara di andata. Il nodo è di natura tattica: l’Inter ha bisogno di regalare campo ad Achraf. A sfidarlo sarà il francese Mendy. Il terzino dovrà occuparsi anche di   Hazard.

Inter Conte Conferenza
Inter Real Madrid, conferenza Conte (Getty Images)

Ultime Inter: Vidal potrebbe agire in avanti

In mezzo al campo mancherà Brozovic. Questo probabilmente spingerà Conte a preferire nella probabile formazione un Vidal più avanzato, magari in zona centrale, pendolo ideale tra la posizione di trequartista e quella di mezzala (in fondo, quel che era un anno fa Sensi, che stasera si riaffaccia in panchina). Attenzione al duello di Kroos, l’acciaio di Zidane.

Inter Conte
Inter, conferenza Conte (Getty Images)

Ultieme Inter: così in campo questa sera

Antonio Conte potrebbe approfittare delle tante assenze in casa Real Madrid. Il club spagnolo, infatti, non ha parecchi titolari mentre i nerazzurri ritrovano la difesa “titolare” con Skirniar e De Vrij oltre all’oramai inamovibile Bastoni. Assente Brozovic, giocherà Gagliardini con Barella. A sinistra sempre Perisic al posto di Young ed in attacco la coppia LuLa. Diverso il discorso per il Real al quale mancherà Sergio Ramos, sostituito da Nacho, e Benzema che lascia posto a Marian Diaz.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Barella, Perisic; Vidal; Lukaku, Lautaro. All. Conte.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano Diaz, Hazard. All.Zidane.

Inter Conte
Inter, Conte (Getty Images)
Previous articleLazio: 18 positivi, è caos a Formello
Next articleStasera in TV calcio, tutte le partite in diretta di oggi mercoledì 25 novembre