Calciomercato: Allegri torna in panchina, accordo già in mano

Calciomercato Napoli Allegri
Calciomercato Napoli, Allegri primo nome (www.gettyimages.it)

Massimiliano Allegri pronto a tornare in panchina. Mancherebbe poco per rivederlo in campo, o meglio, a bordocampo.

Ultime Allegri: c’è l’accordo con il PSG

Massimiliano Allegri torna in panchina. Il tecnico, dopo oltre un anno di sto, potrebbe tornare presto ad allenare in Francia.

Nelle ultime ore, infatti, sono emerse novità sul futuro di Max Allegri e la sua prossima panchina: l’ex tecnico della Juve, infatti, avrebbe già trovato l’accordo economico con il PSG e starebbe aspettando solo che la panchina si liberi.

massimiliano Allegri
massimiliano Allegri

PSG: trovato l’accordo con Allegri, si aspetta l’esonero di Tuchel

Il PSG pronto a prendere Massimiliano Allegri. L’allenatore è attualmente senza una squadra dopo l’esonero dalla Juventus nell’estate 2019. Tuttavia il periodo di stop sembra destinato presto a concludersi. L’allenatore, che in estate ha sfiorato la panchina dell’Inter prima della ricucitura tra Conte e Suning, ora potrebbe sbarcare in Francia per allenare il Paris Saint Germani.

Dopo 5 scudetti di fila con la Juventus e due finali perse a Torino, tecnico toscano vorrebbe tornare in gioco su una panchina importante.

Per questo motivo, nonostante nelle ultime ore il futuro di Conte sembra tornato in bilico, il PSG ad oggi resta la favorita.

Barcellona dimissioni Koeman
Barcellona, idea Allegri per il dopo-Koeman

Ultime Allegri: l’annuncio di Sconcerti

Difficile che il tecnico possa prendere il posto di Antonio Conte in panchina a Milano. A meno di disastri, infatti, il tecnico salentino dovrebbe rimanere in sella fino al termine del campionato.

Più probabile che Allagri vada a Parigi come confermato dal giornalista Mario Sconcerti, ai microfoni di ‘Tele Radio Stereo‘, che ha parlato del futuro di Allegri:

“Mi risulta che Allegri abbia da tempo preso un impegno con il Paris Saint-Germain, probabilmente tiferà Lipsia stasera“.

n indizio che fa capire quale possa essere la prossima panchina del tecnico toscano che attende, impaziente, l’esonero del tedesco Thomas Tuchel. L’allenatore ex Borussa ha rotto con lo spogliatoio a Parigi ma dopo la finale di Champions League guadagnata in estate, il presidente del Paris aveva deciso di tenerlo in panchina. Tuttavia il rendimento pessimo in Champions League ed in campionato di questa stagione potrebbero far maturare la clamorosa decisione che Allegri, del resto, attende da mesi con ansia.

Dimissioni Koeman, c'è Allegri
Dimissioni Koeman, c’è Allegri