Crotone-Lazio, la rabbia di Vrenna: “Non abbiamo deciso noi di giocare”

Gianni Vrenna (www.gettyimages.it)

Torna a parlare il presidente dei calabresi, Gianni Vrenna, dopo il match tra Crotone e Lazio, giocato mentre la città era sott’acqua dopo il nubifragio che l’aveva colpita ore prima della partita.

Crotone-Lazio, la furia di Vrenna: “Non è stata una scelta nostra quella di giocare

Crotone-Lazio alla fine si è disputata per la rabbia di Vrenna. Il numero uno dei pitagorici è intervenuto ai microfoni della Rai durante il programma ‘Gr Parlamento’. Non poteva non parlare della partita di sabato giocata mentre la città calabrese era in ginocchio per il violento nubifragio che l’aveva colpita.

Gianni Vrenna (www.gettyimages.it)

Queste le sue parole: “La partita di sabato? Ma vi pare che volevamo giocare dopo tutto quello che la nostra città stava passando? Non mi sembrava il caso, ma è stata una decisione che non abbiamo preso noi. Ci tengo a precisarlo. Noi non volevamo giocare contro i biancocelesti.

Anche perché la città di Crotone sta ancora pagando le conseguenze per questo maltempo che ci ha colpito. Ci sono voragini e strade impraticabili. Non avete idea di quello che stiamo vivendo tutt’ora“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Crotone, Stroppa: “Lazio troppo forte, ma ci siamo. Vicini al nostro popolo”

Crotone-Lazio, Vrenna non ci sta: “Basti ricordare nel ’96…

Fortunatamente non ci sono state vittime. Lo ha ribadito lo stesso Vrenna che, dopo Crotone-Lazio, ha aggiunto: “Vi ricordate quello che successe nel 1996? Io no. La cosa positiva è che non ci sono stati morti. Dobbiamo inventarci qualcosa per aiutare la nostra città.

Noi facciamo quel che possiamo, cercheremo di aiutare chi è stato colpito e chi ha avuto danni enormi”.

LEGGI ANCHE >>> Crotone-Lazio 0-2: risultato, sintesi, gol e video

Gianni Vrenna, presidente del Crotone (www.gettyimages.it)

Dopo Crotone-Lazio Vrenna parla anche di Stroppa: “Non si tocca…

Non si è parlato solo del nubifragio che ha colpito la citta di Crotone. Vrenna ha parlato anche di Stroppa dopo il ko interno contro la Lazio: “Ritorno di Nicola? Fantamercato. Stroppa non si muove. Anche se la squadra è ultima sta dimostrando di fare un buon calcio. Speriamo a dicembre di fare qualche punto in più…“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Crotone-Lazio a rischio rinvio: il motivo

 

Previous articleInter-Real Madrid, Zidane perde Benzema per infortunio
Next articleCoronavirus Italia – Nuovo DPCM, Conte annuncia: “Stop alle zone rosse e niente vacanze sulla neve”