Juventus, De Ligt: “Felice per il rientro. Favorite Scudetto? Ora vi dico”

Juventus De Ligt
Juventus Matthijs de Ligt (Getty images)

Subito dopo la fine della partita vinta dai bianconeri contro il Cagliari è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ il difensore della Juventus, Matthijs De Ligt.

Matthijs De Ligt (www.gettyimages.it)

Le parole di De Ligt dopo Juventus-Cagliari

La sua ultima partita è stata contro l’Olympique Lione lo scorso 7 agosto, data che ha sancito l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions League (l’ultima gara di Sarri sulla panchina dei piemontesi).

Torna in campo dopo più di tre mesi di stop per infortunio alla spalla. Si è operato ed ora è tornato disposizione della squadra e di Andrea Pirlo. Stiamo parlando del difensore olandese Matthijs De Ligt che è rientrato dal primo minuto in Juventus-Cagliari partita vinta dai bianconeri nel posticipo dell’ottava giornata di campionato di Serie A.

Subito dopo la fine della sfida ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sono soddisfatto del mio ritorno in campo e della prestazione di tutti i miei compagni. Sono stati tre mesi difficile ma sono contento che ora è tutto alle spalle. Non è stato facile, ma è stato importante soffrire per la squadra. 

Ho giocato qualche gara con la spalla fuori, ma alla fine sono contento di aver vinto il mio primo campionato qui in Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, Pirlo: “Dybala? Sono due settimane che prende antibiotici….”

In questa stagione ho notato una mentalità diversa da parte di tutti. Con Pirlo proviamo a giocare più moderni, difensori con l’uno contro uno. In Olanda all’Ajax ho sempre giocato così e mi piace.

Possiamo ancora migliorare, siamo al 70% della condizione. Dobbiamo continuare a lavorare sempre di più per arrivare al 100%. Scudetto? E’ più avvincente che ci siano altre squadre che possano dire la loro. Ci sono squadre forte ed è stimolante anche per noi. 

Sicuramente sarà più difficile, però è una buona occasione per crescere ulteriormente. Chi temo di più? Ci sono tante squadre come il Milan, l’Inter, l’Atalanta, la Lazio ed il Napoli che possono vincere. Sarà una Serie A difficile, dobbiamo concentrarci su noi stessi. Siamo forti per poter vincere nuovamente il campionato“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Cagliari 2-0: risultato, sintesi, tabellino e highlights