Calciomercato Roma, Smalling contro United: “Una situazione di m****”

Chris Smalling (www.gettyimages.it)

Torna a parlare il difensore della Roma, Chris Smalling, ritornato in giallorosso nell’ultima sessione del calciomercato estivo, lo ha fatto rilasciando un’intervista al quotidiano inglese ‘Telegraph‘.

Chris Smalling (www.gettyimages.it)

Calciomercato Roma, Smalling: “Volevo restare al Manchester United

Torna a parlare Chris Smalling, ritornato alla Roma nell’ultimo giorno di calciomercato. Anche se il difensore inglese ha dichiarato: “Volevo restare al Manchester United. Poi c’erano dei rumors riguardanti un possibile arrivo di Maguire dal Leicester. Nonostante questo speravo di rimanere, anche perché non ho mai pensato di andare via dai ‘Red Devils’.

Non mi sarei trasferito in nessun’altra squadra inglese che non fosse lo United. Nella stagione 2018-19 non ero più titolare e non andavo neanche in panchina, non ho mai attraversato un periodo del genere. E’ stato uno shock, una situazione di m****. Non sapevo cosa pensare“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, Totti negativo al Covid: “Sono stati giorni difficili…”

Smalling sulla Roma: “Fortunato ad andare lì

Come ha spiegato lo stesso Smalling: “O vai alla Roma oppure ti farai un anno in tribuna. Questo mi avevano detto allo United. La passata stagione sono stato molto fortunato ad avere questa occasione. Questa estate ho avuto tutto il tempo di pensarci a quale fosse la cosa migliore da fare.

Anche perché Solskjaer non mi ha mai riferito che potessi essere la terza scelta e che avrei avuto la possibilità di giocare qualche incontro o altro. Nulla di tutto questo“.

LEGGI ANCHE >>> Roma: infortunio Zaniolo, le condizioni del centrocampista

Smalling
Chris Smalling (www.gettyimages.it)

Calciomercato Roma, Smalling: “Ho pensato che non ce l’avrei mai fatta

Dopo l’ottimo campionato disputato lo scorso anno, il calciatore fece rientro in Inghilterra per fine prestito. La Roma però era decisa: riscattare Smalling nel calciomercato di settembre. Si è arrivato fino all’ultimo giorno, anzi, negli ultimi minuti. Come ha raccontato il centrale: “Ad un certo punto pensavo che il trasferimento non si concretizzasse. 

Sapevo di avere il coltello dalla parte del manico, ma non era ancora sicuro che sarei andato via da Manchester. Alla fine, però, tutto è andato per il meglio. Nonostante tutto non voglio dimenticare quei nove anni che ho vissuto in Premier League, sono stati fantastici“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Roma: El Shaarawy torna, lo sfogo

 

 

 

Previous articleCorona shock: “Cristiano Ronaldo? Uguale alla pornostar Malena”
Next articleJuventus, Cristiano Ronaldo non gioca? Rimborso per i tifosi!