Benevento, Montipò: “Non mi ero acquistato al Fantacalcio, poi..”

Benevento Montipò
Benevento Montipò

Il Benevento è tornato in Serie A, e nonostante diverse difficoltà, la squadra di Filippo Inzaghi sta riuscendo comunque ad esprimere un calcio propositivo, fatto di belle trame offensive, e che punta allo spettacolo. Uno dei protagonisti di questo inizio di stagione è Lorenzo Montipò, giovane portiere talentuoso che sta cercando di emergere in Italia. Quest’ultimo ha rilasciato un’interessante intervista a Fantacalcio.it.

Benevento, a tutto Montipò: “Assenza di pubblico che pesa, ma c’è meno tensione”

Benevento Montipò
Benevento Montipò

Lorenzo Montipò, portiere del Benevento, ha parlato in un’intervista a Fantacalcio.it dell’inizio di stagione della sua squadra. Queste le sue parole riportate dalla nostra redazione:

Sugli allenamenti? Chiaro che si tratti di un momento non facile per nessuno, ma l’unico modo per uscirne è passare dagli allenamenti e dal campo. Sull’esperienza in Serie A? E’ cambiato tutto rispetto a qualche anno fa, la cosa che mi dispiace è essere la difesa più battuta. Allo stesso tempo però creiamo tanto in zona gol, speriamo nella corsa salvezza. Sull’assenza di pubblico? Chiaro che pesa e che faccia tanta differenza, soprattutto se giochi al San Siro ad esempio. C’è meno tensione e pressione, questo è un fattore sicuramente importante. Spero di migliorare il dato passivo sui gol subiti”

Benevento: Montipò e l’aneddoto sul Fantacalcio

Lorenzo Montipò ha poi voluto svelare anche un bell’aneddoto riguardo il Fantacalcio.

“Faccio il Fantacalcio da 3 anni, quest’anno non siamo riusciti a farlo con i compagni di squadra. Quest’anno sta andando male, sono a 0 punti in classifica e non riesco a vincere. Se prendersi al Fanta? Non mi ero acquistato, ero indeciso sulla cifra da spendere. Alla fine un mio amico me lo ha ceduto sapendo che mi volevo, gli ho dato Perin”

LEGGI ANCHE: Fantacalcio: i calciatori che torneranno dopo la sosta – FOCUS

Lorenzo Montipò: tra talento e corsa salvezza

E’ chiaro, per il Benevento non sarà per nulla un anno facile, soprattutto vista la grande concorrenza nella corsa salvezza. La squadra di Inzaghi ha iniziato la stagione con qualche alto e basso, ma la sensazione è che la squadra sia strutturata molto meglio rispetto a qualche anno fa. Lorenzo Montipò cercherà di fare il suo a porta, così come ha fatto per diverse partite in questo inizio di stagione. I gol subiti sono ancora troppi, ma la speranza salvezza resta sempre.