Fiorentina, Prandelli torna in lacrime: “Castrovilli micidiale, ecco chi sarà la punta”

Prandelli fiorentina
Cesare Prandelli negativo al Coronavirus (www.gettyimages.it)

Cesare Prandelli è un nuovo allenatore della Fiorentina. Dopo 10 anni precisi il tecnico italiano ritorna a Firenze, per traghettare almeno fino a fine stagione la Fiorentina di Rocco Commisso, che ha preso la decisione di esonerare Beppe Iachini dopo i recenti e deludenti risultati in Serie A. Commisso vuole la sua Fiorentina in Europa League almeno il prossimo anno e dunque Prandelli avrà il compito di entrare tra le prime sette italiane o provare a vincere la Coppa Italia. Ad oggi, i viola, si ritrovano ad 8 punti in 7 giornate di campionato, con il settimo posto distante 4 punti. Intanto, Prandelli è intervenuto a FirenzeViola.it per dare anticipazioni su quella che sarà la sua Fiorentina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, obiettivo Alaba

Fiorentina, Prandelli su Castrovilli e la punta

Ecco quanto svelato da La Gazzetta dello Sport in merito alla recente intervista di Prandelli a FirenzeViola.it, dove aveva parlato dei calciatori della Fiorentina. Queste alcune valutazioni del nuovo tecnico dei viola riguardo diversi calciatori.

Su Castrovilli aveva detto: “E’ l’unico centrocampista in Italia a fare percussioni individuali. Ha qualità che non vedo in altri centrocampisti. E’ micidiale nell’uno contro uno”.

Su Kouamé: “Christian è un giocatore generoso e altruista. Ho già lavorato con lui e vi dico che non può fare la prima punta. Lui è una seconda punta”.

Su Amrabat: “Non credo che possa fare il regista, quello che detta i tempi. E’ uno che recupera spesso il pallone e lo vedo più da come Castrovilli”.

castrovilli fiorentina prandelli
(www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuovo tentativo per Kante

Fiorentina, Prandelli su Ribery e Bonaventura

Su Ribery: “Parliamo di un leader puro. Con lui la Fiorentina ha un senso, è uno che toglie pressione agli altri. Può giocare ovunque, io ho un debole per Ribery”.

Su Bonaventura: “Bonaventura è un giocatore come Ribery, uno di grandi qualità che può solo fare il bene della squadra negli ultimi 20 metri”.

Prandelli Fiorentina

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Musso il post Handanovic

Fiorentina, Prandelli in lacrime per il ritorno

Questa mattina Cesare Prandelli è tornato al centro sportivo Fiorentina dopo dieci anni. Il tecnico, come riportato da Tuttomercatoweb, alla notizia di ieri con la chiamata dei dirigenti viola, a stento ha trattenuto le lacrime. Prandelli non vede l’ora di iniziare l’avventura con la sua Fiorentina.

Prandelli fiorentina
(www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mercato Inter, Nainggolan in India