Calciomercato Fiorentina, esonero Iachini: il motivo da Commisso

Calciomercato Fiorentina Malcuit
Calciomercato Fiorentina De Zerbi (Getty Images)

Esonero per Beppe Iachini sulla panchina della Fiorentina: da pochi minuti il presidente Commisso ha svelato il motivo della scelta.

Calciomercato Fiorentina, Iachini è stato esonerato

Dopo gli ultimi risultati, la Fiorentina non ha potuto far altro se non esonerare Iachini. Troppo pochi 8 punti in 7 partite disputate: una media quasi da retrocessione. Considerando il calciomercato estivo e le conseguenti ambizioni europee, quella di oggi sembra la scelta più ovvia.

ultime iachini esonero fiorentina
Beppe Iachini (www.gettyimages.it)

Fatale quindi la sconfitta di Parma per mister Beppe Iachini, che come annunciato dalla Viola, cede il posto a Beppe Prandelli, che domani sarà già alla guida della squadra. Primo allenamento e poi conferenza stampa di presentazione per l’ultimo allenatore ad aver portato la Fiorentina in Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, gli ultimi dubbi di Commisso su Iachini

Fiorentina, l’addio di Commisso a Iachini

Intercettato dai microfoni di Sportitalia, il patron della Fiorentina ha così dichiarato: “Voglio dire grazie a mister Iachini, allenatore con capacità e determinazione, che ha saputo raccogliere la squadra nel momento più delicato della scorsa stagione. Sfortunatamente i risultati di oggi ci imponevano un cambio, ma il mio rispetto verso l’uomo ed il professionista è rimasto intatto, assieme alla mia gratitudine“.

LEGGI ANCHE >>> Parma-Fiorentina, il tabellino e gli highlights della sfida

notizie iachini
(www.gettyimages.it)

Fiorentina, addio Iachini: Commisso dà il benvenuto a Prandelli

Il presidente Commisso prosegue salutando Prandelli dopo l’addio di Iachini: “Voglio dare il benvenuto al nuovo allenatore, le cui capacità professionali sono note a tutto il mondo del calcio e sommate alla sua umanità ne fanno il candidato ideale a sedersi sulla panchina del nostro club. Si è trattata di una scelta condivisa con la dirigenza, arrivata considerando la sua esperienza e la sua motivazione di tornare a lavorare a Firenze“.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, si era fatto il nome anche di un altro big

Tutte qualità che adesso ci aspettiamo possano essere trasferite alla squadra e a tutto l’ambiente. Spero che il nuoco tecnio possa valorizzare a pieno la rosa, con il gioco e coi risultati, regalando nuove gioie alla famiglia viola“.

 

 

 

Previous articleMilan, infortunio per Alexis Saelemaekers: le condizioni
Next articleCalciomercato Juventus, ‘placet’ del Barcellona per la cessione: le ultime