Calciomercato Inter, esonero Conte? La società ha deciso

Inter Conte
Inter, addio Conte (Getty Images)

Momento negativo per l’Inter, a secco di risultati soddisfacenti, e che ora sta attraversando un periodo in cui c’è zero pace. I dubbi sono rimarcati giorno dopo giorno, e anche per Antonio Conte la situazione è tuttaltro che rosea. Il tecnico nerazzurro non ha voluto essere pessimista, ma è chiaro che qualcuno cominci ad esserlo sul suo futuro. Pare inoltre che la società abbia già deciso il da farsi.

Calciomercato Inter: esonero Conte, arriva la decisione da parte della società

Calciomercato Inter: Conte
Calciomercato Inter. Conte (www.gettyimages.it)

Antonio Conte è in bilico, e in questi ultimi giorni si è parlato addirittura di ipotesi esonero. Un’opzione che però sembra lontanissima dalla realtà, con la società che pare abbia rinnovato ancora una volta la fiducia nel tecnico. Conte è uno dei migliori allenatori al mondo, e la convinzione di Marotta e della dirigenza è che ci possa essere una risalita rapida e piena di convinzioni. E’ chiaro di come i risultati siano mancati nelle ultime gare, ma è altrettanto chiaro di come Antonio Conte sia riuscito a dare un’impronta importante alla sua rosa, a partire dal reparto offensivo con Lukaku e Lautaro Martinez. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, la posizione di Conte non è a rischio. 

LEGGI ANCHE: Inter, Conte: “I dettagli fanno la differenza, crediamo nella qualificazione”

Ultime Inter: fiducia a Conte, la situazione

Mercato Inter: Conte
Mercato Inter: Conte (www.gettyimages.it)

L’Inter ha deciso di dare piena fiducia ad Antonio Conte, finito sulla graticola in questi ultimi giorni. La sconfitta amara e pesante in Champions League ha riesumato vecchi fantasmi sul tecnico, ma adesso l’unica cosa che conta è trovare i giusti risultati, già a partire dalla prossima partita contro l’Atalanta in campionato. Esonero molto lontano, almeno per il momento.

Antonio Conte: a caccia di risultati e di Lukaku

Antonio Conte ha bisogno di tornare a convincere sulla panchina, ed è chiaro che il suo destino e futuro dipendano dai risultati. Ora servirà vincere la prossima di campionato, anche e soprattutto in attesa del grande ritorno in campo di Romelu Lukaku. L’attaccante belga è il giocatore più fidato dell’allenatore, i suoi gol possono salvarlo.

LEGGI: Ultime Inter, infortunio Lukaku: ecco quando può tornare